Quarant’anni della legge Rognoni – La Torre

Approfondimenti Incontri Libri

In occasione del quarantesimo anniversario della Legge Rognoni – La Torre, la mattina di domenica 20 novembre 2022 dalle ore 10.00 presso la Casa della Conoscenza – Piazza delle Culture (via Porrettana, 360 – Casalecchio di Reno), si terrà un incontro moderato dal giornalista Giuseppe Baldessarro. I partecipanti saranno Gaetano Paci (Procuratore della Repubblica di Reggio Emilia) con in collegamento Tatiana Giannone (referente nazionale di Libera per i beni confiscati), Antonio Napoli (Cooperativa Sociale Valle del Marro – Libera Terra) e Pierpaolo Romani (Coordinatore nazionale Avviso Pubblico). 

In questa occasione Pierpaolo Romani presenterà anche il libro “La Legge Rognoni-La Torre tra storia e attualità” di Enzo Ciconte, realizzato in collaborazione con Avviso Pubblico per Rubettino Editore.

La legge Rognoni – La Torre fu approvata dal Parlamento italiano il 13 settembre 1982, a seguito dell’omicidio del segretario del PCI regionale Pio La Torre il 30 aprile 1982, e del prefetto di Palermo, il Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, avvenuto il 3 settembre dello stesso anno. Questa legge introdusse per la prima volta nel codice penale italiano la previsione del reato di “associazione di tipo mafioso” (art. 416 bis) e la conseguente previsione di misure patrimoniali applicabili. Il testo normativo trae origine da una proposta di legge che aveva come primo firmatario proprio l’onorevole Pio La Torre ed alla cui formulazione tecnica collaborano anche i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

L’appuntamento è a cura di Avviso Pubblico e verrà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook e il canale YouTube di Politicamente Scorretto.

Scheda libro: La Legge Rognoni-La Torre tra storia e attualità