Leggi il contenuto della pagina
Dal 2005 Politicamente Scorretto da Casalecchio delle Culture, in collaborazine con Carlo Lucarelli, lancia una sfida: la cultura è l’unica arma degna di una società civile per affermare valori di giustizia, solidarietà e legalità. [vai]

Il riscatto civile, dell'Ass. Fabio Abagnato

 

 






Associazione Pereira

Cooperare con Libera Terra

D.E-R Documentaristi Emilia Romagna

Emilia Romagna Teatro Fondazione

Fondazione Cineteca di Bologna

Il Castoro Casa ed.

Licosa-Sansoni

Premio Morrione

Radio Città del Capo

UCI Cinemas

Politicamente Scorretto festeggia la X edizione e rinnova anche nel 2014 la sua sfida culturale a servizio della verità, della giustizia e della legalità.

La X edizione si svolgerà a Casalecchio di Reno dal 20 al 29 novembre 2014. In programma dibattiti, incontri, proiezioni, spettacoli teatrali. In tutto 20 appuntamenti con oltre 40 ospiti: scrittori, testimoni dell’impegno civile, magistrati, giornalisti, registi, attori



Venerdì 21 novembre 2014: oggi a Politicamente Scorretto

Alla Casa della Conoscenza alle 15 si tiene il workshop OSSERVARE PER CONOSCERE LE MAFIE dedicato agli osservatori sulle infiltrazioni mafiose al Nord. Iniziativa in collaborazione con Regione Emilia Romagna e con Avviso Pubblico.


Alle 21 a Pubblico Teatro lo spettacolo MUTU scritto da Aldo Rapè, con Aldo Rapè e Marco Carlino. Regia Lauro Versari, produzione di Primaquinta.
*Biglietti 15/13,50 euro
A seguire la conversazione politicamente scorretta sul rapporto Chiesa mafia.

 

Inoltre oggi Melamangio ed Elior cucinano IL PRIMO PIATTO DELLA LEGALITA’ per 7100 studenti di Casalecchio di Reno e di altri 9 comuni della Provincia di Bologna e Modena.


I DIBATTITI CON CARLO LUCARELLI

Sabato 22 novembre dalle 15 Carlo Lucarelli e i suoi ospiti in Casa della Consocenza per un'intesa giornata che si apre con un appuntamento speciale de “la letteratura indaga i gialli della politica”. A seguire "Le anime nere della Calabria" e alle 21 l’incontro “Le speranze di Rita Atria” dedicato alla giovane siciliana ribellatasi alla mafia. Nella giornata interverranno tra gli altri: Gianrico Carofiglio, Giancarlo De Cataldo, Peppino Mazzotta, Petra Reski e Alessandra Camassa.
I dibattiti di sabato 22 novembre 2014


VIDEO DI ALTA CIVILTA'
In cartellone 6 proiezioni sui temi delle mafie e dell'impegno civile. Si vai 3 documentari finalisti del Premio Morrione 2014 al recente film "Anime Nere" sulla 'ndrangheta in Aspromonte, dal docu-film "Un solo errore" sulla strage alla Stazione di Bologna alla commedia "La nostra terra" sui volontari nelle terre confiscate alle mafie.
Gli appuntamenti con le 6 proiezioni



POLITICAMENTE SCORRETTO VA A TEATRO
Anche quest’anno Fondazione ERT durante la rassegna propone a “Pubblico. Il teatro di Casalecchio di Reno” uno spettacolo d’impegno civile che rientra nello speciale abbonamento “Politicamente Scorretto”. Venerdì 21 novembre alle ore 21 andrà in scena MUTU e a seguire un dibattito sul rapporto Chiesa mafia.

 

LA SPERANZA DI LEA GAROFALO

Sarà don Ciotti sabato 29 novembre (Casa della Conoscenza, ore 18) a redere omaggio all’altra donna simbolo di questa edizione, Lea Garofalo, che ha sacrificato la vita in nome di una speranza di legalità: quella riposta nella figlia Denise. Partendo dall'intervista rilasciata a Carlo Lucarelli, si farà un focus sulla nuova frontiera della lotta alla criminalità organizzata che punta alla rottura dei legami interni alle famiglie mafiose.
I dettagli dell'incontro "La speranza di Lea Garofalo"

 


GLI STUDENTI PER LA LEGALITA'
E' ricca  l’offerta culturale rivolta alle scuole del territorio per sensibilizzare i giovani  sui temi della legalità e dell’impegno civile.
Gli appuntanti per le scuole


OSSERVARE PER CONOSCERE LE MAFIE

Il workshop, promosso in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e con Avviso Pubblico, è dedicato agli osservatori territoriali sulle infiltrazioni mafiose.
I dettagli del workshop