Leggi il contenuto della pagina

Clicca qui durante i giorni della manifestazione.
A cura di

cineca


Politicamente scorretto intende permettere lo scambio libero e democratico di opinioni ed interpretazioni sui cosiddetti “misteri d’Italia” per rafforzare la memoria di quegli eventi e contribuire alla conoscenza da parte dei giovani della nostra storia piu’ recente.

Per questo anche le tre giornate della edizione 2005 sono state a disposizione di tutti grazie alla collaborazione del Cineca, ed ora le 15 ore di diretta web sono visibilii qui ...



con il contributo di

Politicamente Scorretto 2006

La Letteratura indaga i Gialli della Politica

Il 24, 25, 26 novembre alla Casa della Conoscenza
di Casalecchio di Reno - Bologna

programma venerdiprogramma sabatoprogramma domenica

Dibattiti, testimonianze, reading, proiezioni, mostre, bookshop

Mafie: il messaggio di Romano Prodi a Politicamente scorretto┬Ł

Questo è il progetto di Casalecchio delle Culture, una istituzione che sente il dovere di rappresentare i cittadini d'Italia che non vogliono dimenticare, che vuole concorrere a costruire una memoria per chi non c'era, e ricordare incessantemente a tutti che molta giustizia ancora è da fare. Con la preziosa collaborazione di Carlo Lucarelli nella ideazione e realizzazione del percorso "Politicamente scorretto" vive grazie al contributo d'idee e passione di scrittori, giornalisti, magistrati, famigliari delle vittime, testimoni del tempo.

Continua...


Fra le tante cose che lo scrittore di "gialli" ha sempre fatto scrivendo ce n'è una in particolare: ficcare il naso nelle cose che non vanno e raccontarle
Continua...
Teatro Comunale – Piazza del Popolo 1
Venerdì 24 novembre ore 21 – Ingresso gratuito

Al termine gli autori Enrico Deaglio e Beppe Cremagnani con Carlo Lucarelli incontrano gli ospiti e il pubblico. Coordina Antonio Ramenghi.


Un’approfondita inchiesta giornalistica filmata sull’esito delle politiche di aprile, tesa a dimostrare la manipolazione delle schede bianche e nulle, con dati, retroscena, complotti ricostruiti con precisione e rigore fin dentro i meccanismi più intimi del sistema di spoglio, di raccolta e di elaborazione dei voti.



Immagini per non dimenticare
Il Punto – Spazio Espositivo. Via Cavour 4
Dal 24 novembre dalle 10 alle 19. Ingresso gratuito


Mettere in mostra alcune delle mostruosità avvenute in una democrazia occidentale. Cosa ci può essere di più “politicamente scorretto”, nell’Italia di oggi?
Fintanto che il bicchiere della coscienza collettiva di un popolo resta mezzo vuoto, finché i tanti, troppi buchi neri della nostra Storia contemporanea non saranno colmati, difficilmente potremo pretendere “orgoglio” dai nostri concittadini

Continua...



 con il patrocinio di